Trekking a Kàrphatos

Solo posti in lista d’attesa
Il preventivo del trekking è di circa 1.500€ per:
– volo di linea diretto (da definire)
– transfert A/R To-Malpensa,
– trattamento di 1/2 pensione in hotel,
– trasferimenti con bus in loco,
– guida escursionista sempre al seguito del gruppo.

Per far sì che non ci siano contestazioni varie, avrà la precedenza di iscrizione chi invierà, a partire da adesso, una mail o whatsapp a Valeria Aglirà valeria.aglira@gmail.com 3383580997 o Roberto Gagna robgagna@gmail.com 3356971974 indicando:
cognome e nome e numero di telefono dei richiedenti.
Farà fede la data e ora dell’invio.

I primi che risponderanno saranno da noi contattati affinché confermino la preiscrizione e versino, con le modalità che preciseremo nella nostra risposta di conferma, la quota di 150,00 € a testa. Questo deposito cauzionale necessita per bloccare i prezzi dei voli prima possibile.

Oltre il 23mo ci sarà una lista d’attesa che subentrerà a chi non avesse versato la quota di preiscrizione entro la data del 19/01/24.

Qui la locandina; a seguire il programma del trekking.

Valeria e Roberto

Ginnastica Posturale

GINNASTICA POSTURALE

CORSO DI RIEQUILIBRIO POSTURALE E PILATES
Ancora posti disponibili per il corso di RIEQUILIBRIO POSTURALE E PILATES che si svolgerà nel salone UGET presso la sede nel Parco della Tesoriera in Corso Francia 192 a Torino. Il Corso avrà inizio lunedì  29 gennaio 2024 e terminerà lunedì 8 aprile 2024 (salvo eventuali variazioni) con uno svolgimento di due sedute settimanali nelle giornate di lunedì e venerdì con il seguente orario 8,00-9,00  per complessive 20 sedute. Il Corso, riservato ai soci CAI, ha una quota di euro 90,00 (novanta/00) per allievo (un eventuale familiare godrà dello sconto famiglia pari a euro 20,00).A ciascuna seduta potranno partecipare un massimo di n. 15 allievi (minimo n. 10 allievi). Per eventuali altre info e chiarimenti inviare mail a corsoposturale@caiuget.it o telefonare a 3355640435.

Polizze Assicurative CAI

Nella vita il rischio zero non esiste tanto più in montagna ambiente meraviglioso ma spesso ostile e pericoloso. Da sempre il CAI è impegnato a diffondere la cultura della sicurezza e della consapevolezza nella frequentazione delle terre alte e non solo. Nei corsi CAI sicurezza e gestione del rischio sono argomenti sempre presenti, questo non basta a scongiurare che un incidente avvenga. Eventi imprevedibili, una disattenzione o una leggerezza possono portare a conseguenze gravi per chi è coinvolto e per chi può essere ritenuto responsabile.

La forza dell’associazionismo CAI ha permesso di concordare con le compagnie assicurative delle condizioni favorevoli e particolarmente indicate per le nostre attività sia da utenti che da accompagnatori. Se avete perso la conferenza di sabato 13 gennaio tenuta da  Giancarlo Spagna consulente assicurativo del CAI e Laura Colombo Vicepresidente Generale del CAI potete trovare molte informazioni nel manuale d’uso delle polizze o chiedere informazioni in segreteria.